Valutazione della classe di rischio - post operam (primo step)

Viste le condizioni dell’edificio, con lo scopo di incrementarne la resistenza, è necessario procedere con interventi strutturali. In una prima fase occorre intervenire con tecniche di consolidamento che consentono di far soddisfare le verifiche a carichi statici, successivamente si interviene con tecniche di consolidamento che consentono di far incrementare la resistenza nei confronti delle azioni sismiche (è chiaro che le tecniche scelte per il consolidamento possono incidere sia sulle verifiche statiche che su quelle sismiche).

 

Verifiche a carichi statici

Analisi dei meccanismi locali

Analisi sismica globale (pushover)

Classe di rischio della costruzione

 

Torna alla scheda principale



venerdì 23 febbraio 2024

tiranti in acciaio nelle costruzioni in muratura

muratura armata antisismica

Consolidamento edifici in muratura

consolidamento per edifici in muratura